Le prime pagine di oggi

Le nuove divisioni nel PD, l'apertura dei mondiali con la vittoria del Brasile, e la scarcerazione di Orsoni

Per la maggior parte dei giornali di oggi l’apertura è dedicata alle nuove tensioni nel Partito Democratico, dopo la decisione di 14 senatori del partito di autosospendersi per protestare contro la scelta di sostituire Vannino Chiti e Corradino Mineo nella commissione affari costituzionali, che sta esaminando il progetto di riforma del Senato. L’altra grande notizia su tutte le prime pagine è l’apertura dei mondiali in Brasile, con la vittoria del Brasile, aiutato dall’arbitro per battere la Croazia 3-1, e gli scontri fra manifestanti e polizia prima della cerimonia di apertura. Fanno scelte diverse la Stampa, che titola sulla scarcerazione del sindaco di Venezia Orsoni dopo la sua richiesta di patteggiamento, il Messaggero, che si occupa ancora della riforma della pubblica amministrazione, e l’Osservatore Romano, che apre sull’avanzata degli estremisti islamici in Iraq.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali