Le prime pagine di oggi

Il "trionfo" di Renzi, l'avanzata dei partiti antieuropeisti in Europa, e l'invito del Papa a israeliani e palestinesi

Naturalmente tutti i giornali di oggi aprono con i risultati delle elezioni europee di ieri, che hanno visto la vittoria oltre ogni aspettativa del Partito Democratico e l’arretramento del Movimento 5 Stelle: la parola più usata per descrivere il successo di Renzi è “trionfo”, mentre Grillo è “battuto”, “doppiato” o “asfaltato” per il Giornale. Oltre ai risultati italiani, sulle prime pagine si presta molta attenzione anche ai dati degli altri paesi europei, con maggior risalto alle vittorie dei partiti antieuropeisti di Marine Le Pen in Francia e dell’UKIP nel Regno Unito, e della sinistra di Tsipras in Grecia.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali