Le prime pagine di oggi

La nuova intesa Renzi-Berlusconi sulla legge elettorale, Obama chiede di aumentare il salario minimo, e la vicenda Electrolux

La maggior parte dei giornali di oggi apre ancora sulla legge elettorale, e su un nuovo accordo che sembra sia stato trovato da Renzi e Berlusconi sulla soglia del 37% necessaria per ottenere il premio di maggioranza (e il Giornale titola, per sottolineare la tenuta dell’accordo, che “Renzi ha le palle”). Il Corriere della Sera torna invece a occuparsi dell’IMU e del decreto che abolisce la seconda rata che deve essere approvato entro oggi, Avvenire e il Manifesto seguono la vicenda Electrolux, sulla quale il governo ha promesso di intervenire, e la decisione di Barack Obama di aumentare il salario minimo negli Stati Uniti, mentre l’Unità e il Tempo aprono sulle parole di un deputato del Movimento 5 Stelle che ha definito Napolitano “boia delle istituzioni”.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali