• virgolette
  • Questo articolo ha più di nove anni

Greenspan: «Non ho intenzione di scusarmi per non essere Superman»

Alan Greenspan, famoso economista statunitense e capo della Federal Reserve per 18 anni dal 1987 al 2006, durante una presentazione televisiva del suo ultimo libro alla tv di Bloomberg ha risposto alle critiche di chi lo accusa di non aver previsto l’arrivo della crisi economica, e sostiene anzi che le sue politiche monetarie l’abbiano generata e facilitata. Greenspan ha detto che le previsioni in quanto tali possono essere sbagliate e che lui «non vede più lontano di un qualsiasi essere umano».

«Non ho intenzione di scusarmi per non essere Superman»