Le prime pagine di oggi

Le parole più usate sono "tensione", "rottura", "scontro", "braccio di ferro"

I giornali di oggi descrivono il governo “in bilico”, dicono che “vacilla”, e parlano di “tensione”, “scontro frontale”, “rottura”, “scontro”, “braccio di ferro”. Secondo il Messaggero il PdL è “verso l’uscita” dal governo. Il titolo del Centro è il più sarcastico: “Solite minacce di crisi”.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali