Le prime pagine di oggi

I timori di ingovernabilità delle borse, la chiusura della campagna elettorale, e il nubifragio di Catania

Molti giornali di oggi aprono con la giornata nera della borsa e con l’aumento dello spread, dovuti all’incertezza sui risultati elettorali e sulla governabilità dopo le elezioni. La Stampa titola invece sulla giornata di chiusura della campagna elettorale, con i comizi dei vari leader, Repubblica si occupa del Presidente della Repubblica Napolitano, che esclude di potersi ricandidare alla carica, il Manifesto apre sull’allarme della Corte dei Conti sulla corruzione in Lombardia, e Libero ipotizza una trattativa fra Prodi e Grillo sull’elezione del prossimo Presidente della Repubblica. I quotidiani sportivi commentano i risultati dell’Europa League, con la qualificazione dell’Inter e della Lazio agli ottavi e l’eliminazione del Napoli.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali