Le prime pagine di oggi

La strage degli ostaggi in Algeria, Bersani contro i partiti personali, e l'assoluzione del Napoli

La maggior parte dei giornali di oggi apre con la notizia del blitz dei militari algerini per liberare gli ostaggi rapiti da un gruppo di terroristi, finito in una strage. Rimangono invece sulla campagna elettorale il Giornale, che chiama “il mucchio selvaggio” l’alleanza per battere Berlusconi, l’Unità, che titola su Bersani, che ha definito i partiti personali “cancro della democrazia”, mentre il Messaggero si occupa dei dati sulla crescita economica, che fanno temere una nuova manovra, e Libero continua la sua campagna contro il redditometro. Il Mattino e i quotidiani sportivi aprono con la notizia dell’assoluzione nel processo d’appello per le scommesse del Napoli, che si porta così a soli 3 punti dalla Juventus in testa alla classifica.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali