Le prime pagine di oggi

A chi darà l'incarico Napolitano, la prima prova del concorso per la scuola, e Benigni sulla costituzione

Quasi tutti i giornali di oggi aprono con l’intervento di ieri del Presidente della Repubblica Napolitano, che ha annunciato che sarà lui a dare l’incarico di formare il prossimo governo dopo le elezioni sulla base del risultato delle stesse, e ha richiamato i partiti a non bruciare la fiducia riconquistata dal paese. Repubblica titola invece sull’incontro e la mancata intesa fra Bersani e Monti, mentre il Giornale apre sulla decisione del pm Ingroia di candidarsi alle prossime elezioni, e Libero critica il governo per aver destinato troppi soldi al fondo salva stati europeo.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali