• Italia
  • domenica 2 Dicembre 2012

La nuova pagina a pagamento del presidente di Valcucine

Che continua la sua campagna per "un nuovo Rinascimento italiano"

Gabriele Centazzo, imprenditore friulano di Pordenone e presidente dell’azienda Valcucine, ha comprato una pagina su Corriere della Sera e Repubblica per pubblicare un lungo testo che segue una simile iniziativa che aveva preso tre mesi fa, generando una certa attenzione. Centazzo aveva intitolato il suo intervento di allora “Per un nuovo rinascimento italiano”, una serie di analisi e proposte sulla crisi politica italiana, che oggi rilancia annunciando la creazione di un blog per mobilitare il “partito del non voto” (il testo è anche qui).