Le prime pagine di oggi

Napolitano precisa che Monti non è candidabile, l'aggressione razzista a Roma contro i tifosi inglesi, e Cancellieri teme nuove violenze di piazza

Quasi tutti i giornali di oggi aprono con le parole su Monti di Napolitano, il quale ha ricordato che l’attuale presidente del consiglio non è candidabile alle elezioni essendo già senatore a vita, ma non ha escluso un suo possibile coinvolgimento nel prossimo governo. Il Messaggero e la Gazzetta dello Sport titolano invece sull’aggressione antisemita in un pub di Roma nei confronti di un gruppo di tifosi inglesi, l’Avvenire e il Secolo XIX seguono le dichiarazioni del ministro dell’interno Cancellieri, che teme una nuova stagione di violenza di piazza, l’Unità prosegue le interviste ai candidati alle primarie con Vendola, e il Giornale si occupa delle primarie del PDL, fissate per il 16 dicembre nonostante l’opposizione di Berlusconi.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali