• virgolette
  • Questo articolo ha più di dieci anni

Rossi-Doria, la scuola e la Legge di stabilità

Il sottosegretario all’Istruzione, Marco Rossi-Doria, ha spiegato all’ANSA che si impegnerà per ottenere modifiche in Parlamento alle regole previste dalla nuova Legge di stabilità, che tra le altre cose prevede modifiche agli orari di lavoro e tagli per il personale docente nella scuola.

Ho fiducia che non ci saranno tagli all’organico degli insegnanti e che si possa lavorare di concerto con tutte le forze politiche in Parlamento per mantenere il bilancio della scuola come da spending review, senza tagliare posti di lavoro. C’è una Legge di Stabilità e anche i ministri hanno detto che il Parlamento, su questo argomento come su altri, può fare modifiche; noi lavoreremo perché non ci siano questi aumenti di ore e quindi i tagli all’organico.