Il sesto giorno di Venezia

Takeshi Kitano e i suoi fan, Michael Fassbender, acconciature molto elaborate: le foto di lunedì

Dopo le proiezioni di ieri dell’atteso To The Wonder di Terrence Malick – che non ha convinto granché, e della commedia romantica Love Is All You Need di Susanne Bier (con Pierce Brosnan), oggi a Venezia è il giorno di Takeshi Kitano che ha presentato Outrage Beyond. Il film racconta del conflitto tra le più potenti famiglie della yakuza, la mafia giapponese. Kitano, che nel 1997 ha ricevuto il Leone d’Oro per Hana-bi, oltre a dirigere il film ne è anche uno dei protagonisti.

In concorso è stato proposto anche Après Mai, del regista parigino Olivier Assays. Après Mai è la storia di un gruppo di liceali a partire dal maggio del ’68. Fuori concorso, alle 22, verrà invece presentato Disconnect, di Henry-Alex Rubin. Nel cast c’è Alexander Skarsgård (quello di True Blood, per capirci).

Per quanto riguarda gli italiani, invece, per la sezione “Giornate degli autori” viene presentato Acciaio di Stefano Mordini, tratto dal romanzo omonimo di Silvia Avallone.