Le prime pagine di oggi

Merkel accetta gli acquisti di titoli di stato della BCE, Napolitano ricorda chi decide quando si vota, e la Pellegrini in cerca di riscatto alle olimpiadi

Molti giornali aprono con le notizie sulla crisi economica, con le parole dei ministri dell’economia tedesco e americano di apprezzamento per gli sforzi fatti dalla Spagna e dall’Italia e la decisione del cancelliere tedesco Merkel di approvare gli acquisti di titoli di stato da parte della Banca Centrale Europea. Il Mattino, il Tempo e il Secolo XIX si occupano invece dell’intervento di Napolitano, che ricorda che spetta a lui l’eventuale decisione sul voto anticipato, mentre l’Unità rimane sulla trattativa fra i partiti per la nuova legge elettorale e il Giornale titola sulla fuga di capitali all’estero per le tasse troppo alte in Italia.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali