• Video
  • lunedì 9 Luglio 2012

Un uomo parla con se stesso dodicenne

Secondo quanto raccontato nel video, nel 1992, quando aveva 12 anni, Jeremiah McDonald ha registrato un video destinato al se stesso futuro. Nel 2012 ha ripreso in mano la videocassetta e ha montato una conversazione tra la propria versione dodicenne e quella contemporanea, di trentadue anni.
Il dodicenne non ha internet, il trentaduenne disegna molto molto meno di prima, non si stanno simpatici ma hanno lo stesso pupazzetto di Star Wars.