Le prime pagine di oggi

La Grecia torna a votare, Hollande incontra la Merkel, e la Stampa si preoccupa degli adolescenti su Facebook

La crisi europea è in apertura su quasi tutte le prime pagine dei giornali di oggi, con i timori per la situazione in Grecia dove ci si prepara a nuove elezioni dopo il fallimento di tutti i tentativi di formare un governo, e il vertice per rilanciare la crescita fra il cancelliere tedesco Merkel e il neo presidente francese Hollande, appena insediato all’Eliseo. Fanno eccezione Libero, che apre invece con l’avviso di garanzia per frode fiscale al sottosegretario alla giustizia Andrea Zoppini, dimessosi ieri dall’incarico, e il Secolo d’Italia che festeggia in prima pagina i suoi sessant’anni.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali