Le prime pagine di oggi

La strage dei bambini in Svizzera, l'"accordo vicino" per l'articolo 18, e Napolitano scrive per Repubblica e il Mattino

L’apertura dei giornali di oggi è dedicata a notizie diverse: la Stampa, il Corriere della Sera e il Giornale (che si chiede “perché Dio si è distratto?”) aprono con l’incidente in Svizzera al pullman che riportava in Belgio una gita di bambini, incidente che ha provocato 28 morti. Repubblica, il Messaggero, il Manifesto e il Secolo XIX si occupano dei risultati dell’incontro fra governo e sindacati per la riforma del lavoro, che sembrano aver aumentato le possibilità di raggiungere un accordo, mentre l’Unità e il Riformista anticipano l’incontro di oggi fra Monti e i segretari dei partiti che sostengono il suo governo, già rinviato la settimana scorsa per le divergenze sui temi all’ordine del giorno. I quotidiani sportivi aprono con l’eliminazione ai tempi supplementari del Napoli in Champions League contro il Chelsea.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali