• TV
  • sabato 4 Febbraio 2012

Divisi su “Shame”

Il video di Matteo Bordone e Natalia Aspesi che discutono del film, in rappresentanza delle due opposte fazioni

Nella puntata di ieri sera delle Invasioni Barbariche, Natalia Aspesi e Matteo Bordone si sono confrontati sul film “Shame” interpretato da Michael Fassbender e diretto da Steve Rodney McQueen. Presentato la scorsa estate al Festival del cinema di Venezia, “Shame” racconta la storia di Brandon, un uomo d’affari colpito da una forte dipendenza dal sesso. Il film ha fatto molto discutere critica e appassionati, che si sono divisi in due opposte fazioni abbastanza radicate: da una parte i sostenitori (come Aspesi), che hanno apprezzato il modo in cui è stato affrontato il tema anche artisticamente, dall’altro i detrattori (come Bordone), che hanno trovato il film poco credibile e superfluo.