Le prime pagine di oggi

Nella Giornata della Memoria c'è attesa per il decreto sulle semplificazioni e si parla di una "mezza cartuccia"

Il Corriere, la Repubblica e la Stampa aprono con il decreto sulle semplificazioni, che sarà varato oggi dal governo e permetterà tra le altre cose di ottenere certificati in tempi molto rapidi. Si parla poi delle parole di Bossi per Berlusconi – persino più carine del solito, bisogna dire – definito una “mezza cartuccia”. Libero con un titolone prevede una brutta fine per il PdL, se continua con l’appoggiare il governo Monti, e se la prende con il viceministro Martone; nella Giornata della Memoria, l’Unità pubblica una lettera del ministro Francesco Profumo mentre il Giornale non riesce a non cercare la rissa con il settimanale tedesco Der Spiegel, evocando Auschwitz. Sui giornali sportivi si parla della vittoria del Milan ieri sera e ovviamente del calciomercato.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali