• Video
  • lunedì 10 Ottobre 2011

Il pronto soccorso, la mensa e il massaggiatore di Occupy Wall Street

Pronto soccorso, mensa, banco che distribuisce vestiti, massaggiatore e ufficio stampa: questi sono i servizi offerti a chi è da giorni accampato a  Zuccotti Park, la piazza occupata dal movimento Occupy Wall Street dallo scorso 17 settembre.

Vestiti, farmaci e attrezzature di primo soccorso sono stati regalati al movimento, e il cibo per tutti viene acquistato con denaro ricevuto attraverso donazioni.

Un settore della zona occupata è attrezzato per i media. Come spiega uno dei manifestanti è molto importante per il movimento avere una buona visibilità sui media, gli occupanti quindi si sono attrezzati e hanno creato un’ equipe per la registrazione di video che riprende i cortei e la vita allo Zuccotti Park. Chi vuole fare fotografie e riprese utili alla causa si può registrare e poi consegnare il suo girato e le sue foto a uno degli “editor” del movimento che li caricherà sugli account di Occupy Wall Street.

Per diminuire il livello generale di stress e far sì che le persone non reagiscano aggressivamente quando si devono confrontare con le forze dell’ordine, allo Zuccotti Park c’è anche un massaggiatore.
Un video di Alex Mallis

Tutti gli articoli su Occupy Wall Street