Le prime pagine di oggi

Questa volta il declassamento è arrivato in tempo per le prime pagine

A differenza di due settimane fa con Standard & Poor’s, il declassamento del rating italiano da parte di Moody’s è arrivato ieri sera in tempo per la chiusura della maggior parte delle prime pagine dei quotidiani italiani: non hanno fatto in tempo ad averlo solo i giornali che vanno in stampa prima delle 22, tra cui Libero che ha ripiegato su un paragone creativo.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali