• Cultura
  • Questo articolo ha più di undici anni

La dichiarazione d’amore di Jim Carrey a Emma Stone

Dopo la pubblicazione online di un video piuttosto bizzarro, in molti si chiedono se Jim Carrey ha sbroccato o ha semplicemente esagerato

Il 24 agosto, l’attore Jim Carrey ha pubblicato sul suo sito ufficiale un video in cui rivolge un’appassionata dichiarazione d’amore all’attrice Emma Stone. La dichiarazione è una dichiarazione vera, o almeno lo sembra, ed è stata oggetto di varie discussioni e riflessioni online.

Questo è un messaggio per Emma Stone. Emma, volevo soltanto dirti che penso che tu sia una persona bella in tutti i sensi, non soltanto di bell’aspetto, ma anche intelligente, gentile, di grande cuore. Se fossi molto molto più giovane ti sposerei, avremmo dei bellissimi bambini cicciottelli con le lentiggini sul viso, rideremmo tutto il giorno, andremmo a fare delle escursioni, giocheremmo a Yatzee e ci racconteremmo storie di fantasmi davanti al fuoco. E… il sesso… e per il resto della tua vita, ringrazieresti Dio del fatto che io ho l’età giusta per te. Ma non ce l’ho. Ho quarantanove anni. Ho delle rughe sulla faccia, qualche filo grigio nella barba, e ci metto molto di più a fare la pipì rispetto a qualche anno fa. Questi sono i segni della mia vecchiaia, fino a ora. In ogni caso volevo soltanto farti sapere quello che provo. Sei una persona speciale e ti auguro di continuare ad avere successo e soddisfazioni artistiche, ma soprattutto ti auguro amore e allegria. Ti amo. Davvero.

Emma Stone ha 21 anni, ultimamente ha recitato nei film Crazy, Stupid, Love, The Help e Amici di letto (Friends with Benefits), interpreta il ruolo femminile nella nuova serie di film su Spiderman ed è una delle giovani attrici in ascesa negli Stati Uniti.

Anche per Jim Carrey il momento è fortunato: il suo ultimo film – I pinguini di Mr. Popper – ha incassato molto negli Stati Uniti e la sua fama supera ampiamente i confini nazionali (un esempio: ai piedi della statua di Cristo a San Paolo, in Brasile, Jim Carrey è stato assalito da una folla impressionante di ammiratori). Come era prevedibile, la dichiarazione a Emma Stone è stata vista decine di migliaia di volte online. Se la maggioranza degli utenti è convinta che si tratti di uno scherzo, c’è chi ha preso la dichiarazione sul serio e si interroga sulla salute psicofisica dell’attore. Brian Alexander scrive su Msnbc:

Il video di Carrey ha fatto molto rumore fondamentalmente perché fa pensare che l’attore quarantanovenne (già nonno di un nipotino) stia avendo una crisi di mezza età molto, troppo pubblica. Il verdetto unanime sulla sua dichiarazione a Emma Stone è: inquietante. […] Certo, si può interpretare come uno scherzo. Se Carrey fosse serio (e non lo sembra) la dichiarazione farebbe sentire molte persone in imbarazzo per lui e per se stesse.

Helen Popkin di Digital Life, invece, non si chiede nemmeno se l’attore sia o meno sincero, ma gli rimprovera uno scarso equilibrio nel suo rapporto con Internet e i social network.

Jim Carrey, che chiaramente è tanto matto quanto talentuoso, ha disperatamente bisogno di stare lontano da Internet. E ne ha bisogno da molto tempo. […] L’attore, che lo scorso anno aveva deciso di annunciare la fine della sua relazione di cinque anni con Jenny McCarthy dallo stesso account di Twitter da cui continua a martellarci di emoticon e battute sulla masturbazione, senza trovarla una scelta inappropriata, con il video-che-forse-è-uno-scherzo-ma-comunque-non-importa rivolto a Emma Stone ha davvero passato il segno. Se insiste con questo atteggiamento, chiunque non sia Emma Stone finirà per ridere di lui.

Il video, nel frattempo, è già diventato una specie di meme, e ne circolano storpiature e parodie. Da parte sua Jim Carrey continua a giocare con l’ipotesi di essere stato sincero nella clip. Nelle ultime ore sul suo account di Twitter ha scritto:

Sì, il mio messaggio a Emma Stone era uno scherzo. Ma la parte più divertente è che ho detto la verità. Un sacco di gente mi ha chiesto se ero serio o scherzavo. La risposta è “Sì”.