• blog
  • lunedì 18 Aprile 2011

Clorofilla

Il convegno sull'ambiente coordinato dal direttore del Post, mercoledì

(ASCA) – Rom, 18 apr – Sono davvero tante, e spesso sconosciute, le conseguenze pratiche nella vita quotidiana – in termini di risparmio energetico e ambientale o miglioramento dei servizi – prodotte dallo sviluppo tecnologico. Occasione per scoprirle, il 20 aprile prossimo, sara’ il convegno sull’ecologia digitale, organizzato a Roma dall’Associazione Clorofilla, durante il quale verranno presentati i risultati di una ricerca comparata, realizzata dall’Universita’ Sapienza, con le grandi metropoli europee sul grado di digitalizzazione gia’ raggiunto. Ma anche un Decalogo, destinato in primo luogo agli enti locali, con le piu’ urgenti decisioni da assumere per favorire il binomio tecnologia-sostenibilita’. Il convegno, coordinato da Luca Sofri, direttore de Il Post, e’ strutturato in cinque sessioni: dalle”tecnologie per conoscere e comunicare”, a quelle ”per una mobilita’ sostenibile”, alla tutela ”dell’ambiente urbano”, fino alla ”per la semplificazione dei servizi” ai cittadini. L’ultima sessione sara’ dedicata alla green economy, e in particolare alla questione dei rifiuti elettronici. Uno specifico spazio con dimostrazioni sara’ dedicato alle applicazioni green & social, curiose e utilissime, per smartphone.