Emilio Fede: «Andavo a letto presto»

«Io andavo a letto presto e non facevo il bunga bunga»
Emilio Fede, intervistato dalla Stampa