• blog
  • venerdì 30 Luglio 2010

Un nome da finiani

Dice il Corriere che sui siti web berlusconiani li chiamano “finistei”, ma se dovranno costruire una loro identità politica anche formale – un partito, insomma – i dissidenti finiani dovranno trovarle un nome. “Alleanza nazionale” sarebbe l’ipotesi più sensata, ma i professionisti della comunicazione avrebbero da ridire sulla scelta di retroguardia. E quindi scartando tutte le battute da bar che circolano – “Tipini Fini”, “Orgoglio Granata”, e fermiamoci qui – ci sarà da fare uno sforzo serio. Il caso dei fuoriusciti rutelliani non fa ben sperare – in tutti i sensi – ché “Alleanza per l’Italia” suonava un fallimento ancora prima di cominciare. Ci si deve mettere la “Destra” dentro? O “Nazionale”? Insomma, questo nome deve avere qualcosa di destra? Non sarà facile, anche se poi gli elettori digeriscono tutto. Guardate che nome ha il partito di maggioranza in Italia (e come sta andando a finire, però).