• TV
  • lunedì 10 maggio 2010

Emilio Fede su Saviano: “Non se ne può più”

Ieri durante l’edizione serale del TG4 Emilio Fede ha esternato tutta la sua insofferenza nei confronti di Roberto Saviano, seguendo la linea dettata da Berlusconi per cui lo scrittore di Gomorra starebbe esagerando, e sarebbe nocivo per gli italiani e per l’immagine dell’Italia.

Roberto Saviano… ormai sempre lui, la camorra, per carità: ma non è lui ad aver scoperto la camorra, non è lui il solo che l’ha denunciata, ci sono registi autorevoli, c’è gente come magistrati che l’hanno combattuta… e sono morti, lui è superprotetto, giustamente sempre deve essere protetto, però, come dire… non se ne può più, voglio dire, di sentire che lui è l’eroe, gli hanno pure offerto la cittadinanza onorev… ma di che cosa? Non si capisce, ha scritto dei libri contro la camorra come ha fatto tanta altra gente, senza far clamore, senza andare sulle prime pagine, senza raccogliere firme, senza rompere… ahem, volevo dire, scusate, senza disturbare la riflessione della gente, che ha capito bene. Un paese come è il nostro è contro la malavita organizzata. Non c’è bisogno che ci sia Roberto Saviano.

https://www.youtube.com/watch?v=UuPf7AjyqVg

Grazie a Non leggerlo per il video.

Mostra commenti ( )