• Home
  • ilcaso
  • Il deputato M5S, “Zeitgeist” e i microchip

Il deputato M5S, “Zeitgeist” e i microchip

Durante la puntata di martedì sera di Ballarò è stata trasmessa un’intervista a Paolo Bernini, neo deputato del Movimento 5 Stelle eletto in Emilia Romagna. Bernini, che ha 25 anni, ha parlato di un documentario sulle teorie del complotto che gli «ha fatto vedere il mondo in modo completamente diverso», Zeitgeist, e ha detto (facendo riferimento a una vecchia leggenda metropolitana):

«Non so se lo sapete ma in America hanno già iniziato a mettere i microchip all’interno delle persone, è un controllo di tutta la popolazione»