mat10
  • Home
  • italia
  • Maturità 2010: tutte le tracce d’esame della prima prova

Maturità 2010: tutte le tracce d’esame della prima prova

Aggiornamento delle 12:23
Sul sito web del Ministero dell’Istruzione sono state da poco pubblicate le tracce integrali dei temi delle maturità di quest’anno. Il documento ufficiale conferma le indiscrezioni finora circolate online sugli argomenti proposti ai maturandi per i loro componimenti.

Segue una breve sintesi delle tracce.

Tipologia A
Analisi del testo della prefazione del saggio La ricerca delle radici di Primo Levi.

Tipologia B – Redazione di un saggio breve o di un articolo di giornale

Ambito artistico – letterario
“Piacere e piaceri”. Il candidato deve sviluppare il tema tenendo in considerazione le risorse fornite dalla traccia che sono: un estratto dal Piacere di D’Annunzio; una selezione di quadri di Botticelli, Picasso e Matisse; alcuni versi di Leopardi, Ungaretti e Brecht; due brevi passi di Andrea Emo e Paolo Mantegazza.

Ambito socio-economico
“La ricerca della felicità”. Il candidato deve sviluppare il tema sulla base dell’articolo 3 della Costituzione italiana, su un passaggio della Dichiarazione di indipendenza statunitense, sul testo di Zygmunt Bauman L’arte della vita, su un passaggio di Avarizia di Stefano Zamagni e su un articolo della Stampa di Mauro Maggioni e Michele Pellizzari.

Ambito storico-politico
“Il ruolo dei giovani nella storia e nella politica. Parlano i leader”. Chi ha scelto questo tema si è confrontato con alcuni testi di Mussolini, Togliatti, Moro e del papa Giovanni Paolo II.

Ambito tecnico-scientifico
“Siamo soli?” Il candidato deve sviluppare il tema sulla possibile esistenza di vita oltre il pianeta Terra. L’argomento interessa sia la scienza che la filosofia e può essere supportato con considerazioni e citazioni di Steven J. Dick, Vita nel cosmo. Esistono gli extraterrestri?, Pippo Battaglia – Walter Ferreri, C’è vita nell’Universo? La scienza e la ricerca di altre civiltà, Immanuel Kant, Critica della ragione pura, Stephen Hawking, L’universo in un guscio di noce, Paul C.W. Davies, Siamo soli? Implicazioni filosofiche della scoperta della vita extraterrestre.

Tipologia C – Tema di argomento storico

Ai sensi della legge 30 marzo 2004, n. 92, “la Repubblica riconosce il 10 febbraio quale «Giorno del ricordo» al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale”.
Il candidato delinei la “complessa vicenda del confine orientale”, dal Patto (o Trattato) di Londra (1915) al Trattato di Osimo (1975), soffermandosi, in particolare, sugli eventi degli anni compresi fra il 1943 e il 1954.

Tipologia D – Tema di ordine generale

La musica — diceva Aristotele (filosofo greco del IV sec. a.C.) — non va praticata per un unico tipo di beneficio che da essa può derivare, ma per usi molteplici, poiché può servire per l’educazione, per procurare la catarsi e in terzo luogo per la ricreazione, il sollievo e il riposo dallo sforzo.
Il candidato si soffermi sulla funzione, sugli scopi e sugli usi della musica nella società contemporanea. Se lo ritiene opportuno, può fare riferimento anche a sue personali esperienze di pratica e/o di ascolto musicale.

10:24
L’analisi del testo (tipologia A) è dedicata alla prefazione del saggio “La ricerca delle radici” di Primo Levi, segnala Studenti.it. La descrizione del libro pubblicato da Einaudi:

Nel 1981, su suggerimento di Giulio Bollati, Primo Levi costruisce un’antologia degli autori che piú hanno contato nella sua formazione, motivando le sue scelte attraverso una serie di brevi «cappelli», che possono essere considerati a loro volta una dichiarazione di poesia. La ricerca delle radici conferma il carattere onnivoro, enciclopedico e curioso di Levi, che incrocia interessi scientifici (Darwin, Bragg, Gatterman, Thorne) con quelli umanistici (Omero, Conrad, Saint-Exupéry, Babel´) offrendoci un autentico autoritratto intellettuale perché – come ha scritto Geno Pampaloni – «Primo Levi ci dà molto di piú di quanto sembra offrirci».

10:12
A oltre un’ora dall’inizio della prova di italiano, le notizie e le smentite si rincorrono online. Skuola.net segnala qualche dettaglio in più sul tema B, quello di ordine generale:

Tema di ordine generale: “Il ruolo dei giovani nella politica parlano i leader”
Tipologia B: Il ruolo dei giovani nella politica un tema sui giovani e la politica con brani tratti da discorsi di Mussolini, Moro, Togliatti e Giovanni Paolo II.

9:51
Iniziano a circolare le prime versioni delle tracce proposte agli studenti. Al momento Studenti.it, solitamente ben informato, propone i presunti temi della tipologia C e D.

Tipologia C – Tema storico: Ai sensi della legge 30 marzo 2004 Repubblica riconosce quale giorno del ricordo al fine di conservare e ricordare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe dall’esodo dalle lore terre degli strani fiumani dal secondo dopoguerra. Il candidato delinei la complessa vicenda del confine orientale del patto di Londra,del trattato di Osimo, soffermandosi in particolare sugli eventi tra il 1943 e il 1945.

Tipologia D: La Musica, diceva Aristotele, non va praticata per un unico tipo di beneficio che da essa può derivare, ma per usi molteplici, poichè può servire per l’educazione, per procurare la catarsi e in terzo luogo per ricreazione, il sollievo e il riposo dallo sforzo. Il candidato si soffermi sulla funzione, sugli scopi e sugli usi della musica nella società contemporanea. Se lo ritiene opportuno, può fare riferimento anche a sue esperienze di pratica e/o ascolto musicale.

- — —- — -

Da alcuni minuti sono note le tracce d’esame per la prova d’italiano della maturità. Stando alle prime informazioni, il mezzo milione di studenti alle prese con l’esame sta scegliendo tra queste argomenti per la composizione del tema:

- analisi del testo: Primo Levi;
- tema di storia: i massacri delle foibe;
- attualità: i giovani e il loro ruolo nella politica;
- ambito artistico-letterario: ”piacere e piaceri” da Botticelli a D’Annunzio;
- ambito socio-economico: la ricerca della felicità;
- ambito tecnologico: siamo soli? Gli UFO;
- funzioni e scopi della musica nella cultura e nella società moderna.