• Mondo
  • sabato 8 Gennaio 2022

Almeno 21 persone sono morte nelle loro auto a causa di una tempesta di neve nel nord del Pakistan

Almeno 21 persone sono morte a causa di una tempesta di neve vicino alla cittadina di Murree, una località turistica a 70 chilometri dalla capitale del Pakistan, Islamabad. Le persone, soprattutto turisti, erano rimaste intrappolate in un enorme ingorgo stradale causato dalla tempesta, e secondo la polizia locale almeno sei di loro sono morte congelate nelle loro auto. Sulle altre non ci sono ancora informazioni precise, ma è possibile, ha scritto AFP, che siano morte a causa dell’inalazione dei fumi di scarico prodotti dalle loro automobili sepolte dalla neve.

La cittadina di Murree è sottoposta in questi giorni a nevicate straordinarie che stanno provocando grossi problemi: tra le altre cose, si sta esaurendo il gas per il riscaldamento e comincia a mancare l’acqua potabile.

(PPI via ZUMA Press Wire)