• Mondo
  • sabato 18 Dicembre 2021

Un tifone ha causato decine di morti nelle Filippine

Un tifone ha causato la morte di almeno venti persone nelle Filippine, ha distrutto molti edifici, provocato un esteso blackout e interrotto le comunicazioni in intere province del paese. Il tifone si è abbattuto giovedì sulla costa sud-orientale del paese per poi spostarsi nelle province centrali. La situazione è particolarmente grave e, secondo alcuni funzionari del governo, il numero dei morti accertati finora è sottostimato. Nei giorni scorsi oltre 300mila persone erano state evacuate dalle loro case, che rischiavano di crollare a causa della notevole forza del tifone, che ha colpito il paese con venti fino a 195 chilometri orari. Oltre 18mila persone tra militari, poliziotti, vigili del fuoco e operatori della guardia costiera sono al lavoro per cercare i dispersi.

(AP Photo/Jay Labra)