• Mondo
  • martedì 7 Dicembre 2021

Almeno 38 persone sono morte per un incendio in un carcere del Burundi

Almeno 38 persone sono morte e almeno 69 sono state gravemente ferite in un incendio nel carcere di Gitega, la capitale del Burundi, in Africa centrale. Un tweet del ministero dell’Interno del paese ha detto che la causa dell’incendio è stato un cortocircuito dell’impianto elettrico; già ad agosto si era sviluppato un incendio nella struttura per la stessa ragione, ma non c’erano stati morti. Secondo l’organizzazione Action des Chrétiens pour l’Abolition de la Torture (ACAT-Burundi), solo il mese scorso nel penitenziario di Gitega c’erano 1.539 detenuti nonostante la struttura potesse ospitare 400 persone.

Una parte del carcere di Gitega, in Burundi, bruciata nell'incendio del 7 dicembre 2021 (AP Photo, La Presse)
TAG: