• Mondo
  • domenica 10 Ottobre 2021

Un aereo è precipitato nel Tatarstan, in Russia, e 16 persone sono morte

Un aereo che trasportava un gruppo di paracadutisti è precipitato nel Tatarstan, in Russia: il ministero delle Emergenze russo ha detto all’agenzia di stampa statale RIA Novosti che a bordo c’erano 22 persone e 16 sono morte. Rustam Minnichanov, presidente della Repubblica del Tatarstan, ha detto che l’incidente è avvenuto a causa di un guasto a uno dei motori dell’aereo: i piloti avevano chiesto di poter fare un atterraggio di emergenza quando si trovavano a 70 metri di altezza.

L’aereo era un L 410, un modello progettato alla fine dagli anni Sessanta dall’azienda cecoslovacca Let e usato per voli regionali, ed è caduto vicino alla cittadina di Menzelinsk. A settembre un altro L 410 aveva dovuto fare un atterraggio di emergenza nella regione di Irkutsk: delle 16 persone a bordo, quattro erano morte.

L'aereo precipitato nel Tatarstan, il 10 ottobre 2021 (Ufficio stampa del ministero delle Emergenze russo via AP, La Presse)
TAG: