• Italia
  • sabato 16 Gennaio 2021

L’Italia sospenderà i voli dal Brasile per via delle varianti del coronavirus diffuse localmente

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha annunciato sui social network di aver firmato un’ordinanza per bloccare i voli provenienti dal Brasile e vietare l’ingresso e il transito in Italia di chi sia passato per il paese negli ultimi 14 giorni. «Chiunque si trovi già in Italia, in provenienza da quel territorio, è tenuto a sottoporsi a tampone contattando i dipartimenti di prevenzione», ha aggiunto Speranza.

Le cose da sapere sul coronavirus

Il divieto è stato introdotto per via delle nuove varianti del coronavirus diffuse in Brasile. Queste varianti hanno tre mutazioni della proteina che si trova sulle punte del coronavirus che le rendono simili alla variante sudafricana, e potrebbero rendere più contagioso il coronavirus. Ci sono ancora molte cose che non si sanno sulle varianti brasiliane, ma si sa che dal Brasile ha già raggiunto il Giappone.

– Leggi anche: Cosa fare contro le varianti del coronavirus

L’ambasciata italiana in Brasile ha detto su Twitter che l’ordinanza, il cui testo non è ancora stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, è valida fino al 31 gennaio.

Con oltre 8 milioni di casi positivi rilevati, il Brasile è il terzo paese con il maggior numero di contagi da coronavirus dopo gli Stati Uniti e l’India, e il secondo per numero di morti certificate da COVID-19 in termini assoluti (oltre 200mila) dopo gli Stati Uniti.

Aerei di LATAM sulla pista dell'Aeroporto internazionale Tom Jobim di Rio de Janeiro, il 10 aprile 2020 (Buda Mendes/Getty Images)