Bong Joon-ho, il regista di Parasite, sarà il presidente della giuria del prossimo Festival di Venezia

Il regista sudcoreano Bong Joon-ho sarà il presidente della giuria della 78ª edizione del Festival di Venezia (il cui nome ufficiale è Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia), che si terrà dal primo all’11 settembre del 2021. Lo ha deciso il CDA della Biennale, accogliendo la proposta del direttore artistico Alberto Barbera.

Bong Joon-ho è diventato noto soprattutto nell’ultimo anno e mezzo grazie al film Parasite, che è stato candidato a 6 premi Oscar, vincendone 4: miglior film, migliore sceneggiatura originale, miglior film internazionale e miglior regista allo stesso Bong Joon-ho. Parasite è stato il primo film non in lingua inglese a vincere il premio per il miglior film.

La reazione di Bong Joon-Ho mentre gli veniva assegnato il premio oscar per il miglior film con Parasite, il 9 febbraio 2020 a Los Angeles (AP Photo/Chris Pizzello, LaPresse)