• Mondo
  • giovedì 14 Gennaio 2021

Andrew Yang, ex candidato alle primarie dei Democratici statunitensi, si è candidato a sindaco di New York

Andrew Yang, imprenditore statunitense ed ex candidato dei Democratici alla presidenza, ha annunciato la sua candidatura a sindaco di New York, aggiungendosi a un’altra ventina di candidati che si erano già registrati alle liste. Le elezioni con cui verrà scelto chi sostituirà l’attuale sindaco, Bill de Blasio, si terranno a novembre, mentre a giugno ci saranno le primarie in cui verrà selezionato il candidato sindaco del partito.

Yang si era fatto notare durante le primarie per la sua proposta di garantire a tutti i cittadini statunitensi un reddito minimo universale e per la sua retorica brillante. Nel video di presentazione della sua campagna, Yang ha detto di voler fornire a tutti i newyorkesi un collegamento internet ad alta velocità e di voler «riaprire la città in maniera ponderata, per riassaporare la nostra incredibile cultura». Tra le altre cose, se eletto, vorrebbe riprendere il controllo della metropolitana cittadina, che attualmente è in gestione all’autorità statale, e introdurre un reddito minimo universale per i cittadini.

Oggi Yang dovrebbe tenere una conferenza stampa per parlare in maniera più approfondita del suo programma. Il video del lancio della candidatura è stato girato da Darren Aronofsky, che è il regista tra gli altri di Requiem for a dream, The Wrestler e Il Cigno Nero, ed è stato pubblicato la sera del 13 gennaio, il giorno del 46esimo compleanno di Yang.

Andrew Yang parla in videoconferenza durante la quarta serata della convention nazionale dei Democratici, lo scorso 20 agosto. (Democratic National Convention via AP)