Huawei venderà il suo marchio Honor

L’azienda tecnologica cinese Huawei ha fatto sapere che venderà Honor, il marchio creato nel 2013 attraverso il quale vendeva smartphone di bassa e media gamma. Ad acquistare e controllare il marchio sarà Shenzhen Zhixin New Information Technology, un consorzio cinese di nuova creazione, con diversi legami con il governo del paese. Huawei ha fatto sapere che la decisione è stata presa per via delle difficoltà che i dispositivi Honor (che usano tecnologia Huawei) avevano nell’essere aggiornati e funzionanti al meglio, in conseguenza delle sanzioni decise negli Stati Uniti nei confronti di Huawei. Al momento non è noto a quanto sarà venduto il marchio Honor.

– Leggi anche: Huawei è in difficoltà sul 5G?

(Joe Maher/Getty Images for Honor UK)