• Mondo
  • lunedì 12 Ottobre 2020

L’amministratore delegato di British Airways si dimetterà

Alex Cruz, presidente e amministratore delegato di British Airways, si dimetterà dalla guida della compagnia aerea. Lo ha annunciato Luis Gallego, l’amministratore delegato della IAG, l’International Airlines Group, la multinazionale anglo-spagnola che controlla British Airways. Cruz sarà sostituito, dopo un periodo di transizione, da Sean Doyle, attualmente presidente e amministratore delegato di Aer Lingus, la compagnia di bandiera della Repubblica d’Irlanda.

Gallego ha detto che l’IAG sta affrontando «la peggior crisi del settore». La pandemia da coronavirus ha infatti colpito pesantemente le compagnie aeree e sono più di 40 quelle che sono fallite quest’anno. Cruz ha iniziato la sua carriera alla American Airlines per poi, dal 2009, diventare amministratore delegato di Vueling. Da aprile del 2016 era CEO e presidente di British Airways. Conserverà il ruolo di presidente, ma con funzioni non esecutive.

Alex Cruz a un evento di British Airways, a Londra, il 16 novembre 2017 (Joe Maher/Getty Images per British Airways)