• Sport
  • venerdì 31 Luglio 2020

Il Sei Nazioni di rugby verrà concluso tra il 24 e il 31 ottobre

La federazione mondiale di rugby ha ufficializzato le date della ripresa di campionati e tornei internazionali. Tra questi, il torneo Sei Nazioni, interrotto lo scorso marzo all’ultima giornata, verrà concluso tra il 24 e il 31 ottobre. L’Italia dovrà giocare due partite: contro l’Irlanda a Dublino sabato 24 ottobre nel recupero della penultima giornata e poi contro l’Inghilterra a Roma sabato 31 ottobre. Quest’ultima dovrebbe essere anche l’ultima partita con la Nazionale del capitano Sergio Parisse. La presenza o meno del pubblico verrà decisa nelle prossime settimane a seconda dell’evolversi della situazione.

Le ultime due giornate decideranno la nazionale vincitrice del torneo, uno dei più antichi nel mondo dello sport professionistico, arrivato alla 126ª edizione. Francia e Inghilterra sono in testa alla classifica con 13 punti, seguite dalla Scozia a tre punti di distanza. L’Italia è ultima senza punti. Una volta concluso il Sei Nazioni, dal 14 novembre al 6 dicembre si potranno giocare i test match internazionali.

(Stu Forster/Getty Images)