Washington DC, Stati Uniti
  • Mondo
  • domenica 26 Luglio 2020

Nell’ultima settimana, 18 stati degli Stati Uniti hanno registrato la giornata con più casi confermati dall’inizio dell’epidemia

Washington DC, Stati Uniti

Nell’ultima settimana, 18 stati degli Stati Uniti hanno registrato la giornata con più casi di coronavirus confermati dall’inizio dell’epidemia. Tra questi, dice il New York Times, ci sono la California, il South Carolina, il Kentucky e le Hawaii. Venerdì, in tutto il paese, sono stati confermati 73.500 casi, vicino al record di 75.697 del 16 luglio, ed è aumentato anche il numero dei ricoveri e dei morti. Venerdì è stato il quarto giorno consecutivo con più di 1.100 morti in tutti gli Stati Uniti, mentre secondo il Covid Tracking Project – che raccoglie dati sull’andamento dell’epidemia – le persone ricoverate nel paese sono 59.670 (il record è stato di 59.940 ricoveri il 15 aprile). In tutto, dall’inizio dell’epidemia, negli Stati Uniti sono stati confermati 4.190.300 casi di coronavirus e 146.300 morti.

Il presidente Donald Trump si prepara per la conferenza stampa alla Casa Bianca sul coronavirus (AP Photo/LaPresse/Alex Brandon)