• Mondo
  • sabato 6 Giugno 2020

L’esercito francese ha detto di avere ucciso Abdelmalek Droukdal, uno dei più importanti leader di al Qaida in Africa

Venerdì la Francia ha detto di avere ucciso in Mali uno dei più importanti comandanti di al Qaida in Africa, Abdelmalek Droukdal. La notizia è stata data dalla ministra della Difesa francese, Florence Parly, che ha specificato che l’operazione è stata compiuta nel nord del Mali, e che oltre a Droukdal sono stati uccisi diversi suoi collaboratori.

La notizia va presa con le molle perché non è ancora stata confermata dal gruppo terroristico, e già in passato la Francia aveva erroneamente annunciato l’uccisione di leader di al Qaida. Se fosse confermata, comunque, sarebbe «una grossa perdita» per il gruppo terroristico, ha detto Wassim Nasr, uno dei maggiori esperti francesi di terrorismo.

Abdelmalek Droukdal