Apple ha riportato i migliori ricavi di sempre nel primo trimestre fiscale del 2020

Nel primo trimestre dell’anno fiscale 2020 (ovvero il quarto trimestre solare del 2019) Apple ha riportato entrate per 91,8 miliardi di dollari, in crescita del 9 per cento su base annua e contro una previsione degli analisti che si aggirava tra gli 85,5 e gli 89,5 miliardi: si tratta del miglior risultato di sempre in un trimestre per Apple.

Sono stati inoltre riportati utili per azione pari a 4,55 dollari (in crescita del 19 per cento) e utili netti pari a 22,2 miliardi. Gli iPhone hanno contribuito alle entrate per 56 miliardi di dollari (in crescita dell’8 per cento rispetto al 2019), seguiti da Mac, iPad e gadget. Sono cresciute anche le entrate derivate dai servizi forniti da Apple, passate da 10 a 12 miliardi di dollari. I dati dell’ultimo trimestre comprendono le vendite dei nuovi iPhone 11, iPhone 11 Pro e Pro Max, lanciati a settembre, e le entrate derivate dal nuovo servizio di streaming Tv, Apple TV+.

– Leggi anche: L’inaspettato successo degli AirPods

(AP Photo/Tony Gutierrez)
TAG:

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.