• Mondo
  • martedì 10 Dicembre 2019

Sei persone sono morte in una sparatoria in un ospedale di Ostrava, in Repubblica Ceca

Intorno alle 7 di stamattina c’è stata una sparatoria in un ospedale di Ostrava, la terza città più grande della Repubblica Ceca, nell’est del paese. Il ministro della Salute ceco Adam Vojtech ha detto che 6 persone sono state uccise. Secondo la polizia altre due sono state gravemente ferite. L’autore della sparatoria si è allontanato e poi si è ucciso. La polizia, che inizialmente aveva detto di stare cercando il sospettato, ne aveva diffuso su Twitter una fotografia, poi l’aveva rimossa e ne aveva diffusa un’altra, di una persona diversa. L’intero ospedale è stato evacuato. Le motivazioni dello sparatore non sono ancora note.

Auto della polizia ceca fuori dall'ospedale di Ostrava dove il 10 dicembre 2019 è avvenuta una sparatoria (Jaroslav Ozana/CTK via AP)