• Italia
  • martedì 19 Novembre 2019

È stato richiamato un lotto di acqua minerale Nestlé Vera per un sospetto di contaminazione batterica

Lunedì il ministero della Salute ha ordinato il richiamo di un lotto di acqua minerale Nestlé Vera distribuito in bottigliette di plastica da 50 centilitri per «presunta non conformità biologica»: secondo una segnalazione dell’ASL di Frosinone, l’acqua del lotto, prodotta da Sanpellegrino nello stabilimento del comune di Castrocielo, potrebbe essere contaminata da batteri.

Il numero del lotto è 9303842201; la scadenza indicata è ottobre 2020. Le persone che hanno acquistato bottiglie del lotto sono invitate a riportarle al punto vendita.