• Cultura
  • domenica 17 novembre 2019

È morto Antonello Falqui, autore di programmi tv come Il Musichiere e Canzonissima

Antonello Falqui, regista, autore di programmi televisivi e considerato tra i creatori del varietà televisivo con programmi come Il Musichiere e Canzonissima, è morto il 15 novembre a Roma. Aveva 94 anni. La notizia è stata data sul suo account Facebook con un messaggio in prima persona: «Sono partito per un lungo lungo lungo viaggio… potete venire a salutarmi lunedì 18 novembre alle ore 11 nella chiesa S. Eugenio a viale delle Belle Arti a Roma».

Sono partito per un Lungo Lungo Lungo Viaggio……potete venire a salutarmi LUNEDI 18 NOVEMBRE alle ore 11 alla…

Gepostet von Antonello Falqui am Freitag, 15. November 2019

Falqui era nato a Roma il 6 novembre del 1925 ed era figlio del critico e scrittore Enrico Falqui. Iniziò a lavorare come aiuto regista di Curzio Malaparte durante le riprese di Il Cristo proibito, nel 1950. Arrivò in Rai nel 1952, dove inventò alcune delle trasmissioni di maggior successo: Il Musichiere, in onda dal 1957 al 1960, quattro edizioni di Canzonissima (1958, 1959, 1968, 1969), quattro edizioni di Studio Uno (1961, 1962-63, 1965 e 1966) e Milleluci (1974). Con lui hanno lavorato in tv popolari attori, cantanti e comici italiani: Nino Manfredi, Mina, Ugo Tognazzi, Walter Chiari, Rita Pavone, Ornella Vanoni, Paolo Villaggio e Franca Valeri.

Mina e Antonello Falqui a Milleluci, Roma il 17 aprile 1974 (ANSA ARCHIVIO)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.