Le prime pagine di oggi

La riduzione dei parlamentari, la sentenza della Corte europea per i diritti umani sull'ergastolo ostativo, e i premi Nobel per la fisica

Per quasi tutti i giornali di oggi la notizia in apertura è l’approvazione definitiva da parte della Camera della riforma costituzionale che riduce il numero dei componenti del Parlamento a seicento, quattrocento alla Camera e duecento al Senato. L’altra notizia principale di oggi, in apertura su qualche giornale, è la sentenza della Corte europea dei diritti umani che ha bocciato il ricorso dell’Italia confermando la richiesta di rivedere la legge che riguarda l’ergastolo ostativo. Avvenire continua invece la sua inchiesta sull’incontro fra funzionari del governo e un noto criminale libico per contrastare i viaggi dei migranti, mentre i giornali sportivi titolano sul nuovo allenatore del Milan, che dovrebbe essere Pioli dopo l’esonero di Giampaolo.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.