• Italia
  • sabato 14 settembre 2019

Due alpinisti italiani sono morti sulle Pale di San Martino

Due alpinisti veneti sono morti venerdì sera dopo essere precipitati durante la scalata della via Scalet-Biasin sulle Pale di San Martino, nelle Dolomiti. I corpi sono stati recuperati nel giro di alcune ore dal Soccorso Alpino in seguito all’allarme partito dal rifugio Velo della Madonna di San Martino di Castrozza, dove gli scalatori avrebbero dovuto passare la notte tra venerdì e sabato. I due erano originari di Monselice e Villafranca Padovana, in provincia di Padova.

(Martignoni/LaPresse)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.