• Mondo
  • venerdì 23 agosto 2019

È morto David Koch, ricco e influente imprenditore americano legato al Partito Repubblicano: aveva 79 anni

È morto David Koch, ricco e influente imprenditore americano legato al Partito Repubblicano: aveva 79 anni. Assieme al fratello Charles ha guidato per anni le Koch Industries, uno dei più ricchi gruppi imprenditoriali degli Stati Uniti, con interessi soprattutto nel settore chimico. Per anni i fratelli Koch sono stati anche fra i finanziatori più generosi del Partito Repubblicano, e le attività delle varie organizzazioni a loro collegate sono state paragonate a quelle di un partito: fra le altre cose con i loro fondi hanno finanziato campagne contro le tasse, il trasporto pubblico e i migranti, oltre a favorire la nascita del movimento di destra radicale del Tea Party. David Koch si era comunque ritirato dalla vita pubblica nel 2018, citando motivi di salute.

(Dia Dipasupil/Getty Images for Lincoln Center)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.