È morto David Berman, cantante e autore dei testi dei Silver Jews

È morto David Berman, cantante e autore dei testi del gruppo Silver Jews: la notizia è stata comunicata dalla sua casa discografica. Berman aveva 52 e anni ed era anche poeta e fumettista. Variety ha scritto che nei prossimi giorni avrebbe dovuto iniziare un tour con il suo nuovo progetto musicale chiamato Purple Mountains, dopo diversi anni di pausa dalla musica. Sempre Variety ha scritto che Berman «aveva avuto problemi di dipendenza da droghe» e che in almeno una occasione aveva tentato il suicidio. I Silver Jews sono stati un gruppo indie rock che tra il 1994 e il 2008 pubblicò 6 album e si esibì in pubblico molto raramente. In un’intervista del 2005 Berman disse, a proposito della sua poca voglia di partecipare a eventi promozionali e anche a concerti: «Meno mi muovo, più energia lascio al mio cervello per scrivere». I Silver Jews si sciolsero nel gennaio 2009, dopo un ultimo concerto in una grotta del Tennessee.

***

Dove chiedere aiuto
Se sei in una situazione di emergenza, chiama il 118. Se tu o qualcuno che conosci ha dei pensieri suicidi, puoi chiamare il Telefono Amico allo 199 284 284 oppure via internet da qui, tutti i giorni dalle 10 alle 24.

Puoi anche chiamare i Samaritans al numero verde gratuito 800 86 00 22 da telefono fisso o al 06 77208977 da cellulare, tutti i giorni dalle 13 alle 22.

(Reuben Strayer, Wikimedia)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.