• Mondo
  • domenica 4 Agosto 2019

Nelle Filippine almeno 31 persone sono morte nel rovesciamento di due traghetti in mare

Nelle Filippine almeno 31 persone sono morte nel rovesciamento di due traghetti in mare a causa del cattivo tempo. Gli incidenti sono avvenuti sabato nelle province di Guimaras e Iloilo e i soccorsi sono proseguiti anche domenica: in tutto sono state salvate 62 persone, ha detto la Guardia Costiera. Un terzo traghetto, su cui viaggiavano solo 5 membri dell’equipaggio, si è rovesciato a causa delle onde e del vento mentre navigava in mare, ma tutte le persone a bordo sono state salvate.

(NDRRMC Via AP)