• Sport
  • mercoledì 31 luglio 2019

I prossimi Mondiali di calcio femminili saranno aperti a 32 nazionali

Ai prossimi Mondiali di calcio femminili organizzati dalla FIFA giocheranno 32 nazionali e non più 24. La decisione è stata approvata all’unanimità dal Comitato esecutivo della FIFA a seguito del «sorprendente successo» dell’edizione organizzata in Francia, ha fatto sapere il presidente Gianni Infantino. La prossima Coppa del Mondo si svolgerà nel 2023 in un paese ancora da annunciare. Il torneo sarà costituito da otto gironi da quattro squadre ciascuno. «L’espansione» ha aggiunto Infantino in una nota ufficiale «va ben oltre il passaggio da 24 a 32 nazionali: d’ora in poi, infatti, decine di federazioni potranno pianificare lo sviluppo del movimento sapendo di avere buone possibilità di qualificarsi a un Mondiale».

(Maja Hitij/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.