• Mondo
  • mercoledì 31 Luglio 2019

Almeno 35 persone sono morte in Afghanistan dopo che il pullman su cui si trovavano è passato sopra una bomba

Almeno 35 persone sono morte in Afghanistan, nella provincia di Farah, dopo che il pullman su cui si trovavano è passato sopra una bomba, tra le città di Kandahar e Herat. Muhibullah Muhib, un portavoce del governo afghano, ha detto che ci sono anche 27 feriti e che si pensa che la bomba fosse stata posizionata di recente dai Talebani, ma per ora non c’è stata alcuna rivendicazione. Come ricorda Al Jazeera, solo ieri le Nazioni Unite avevano parlato dell’alto numero di civili che continuano a essere feriti e uccisi in Afghanistan.

ZAKERIA HASHIMI/AFP/Getty Images